1

App Store Play Store Huawei Store

goz car 1

GOZZANO – 31-10-2021 – Sofferta vittoria del Gozzano nella partita della nona giornata del campionato di Serie D. I rossoblù hanno superato per 1-0 una Caronnese giunta al D’Albertas decisa a non perdere, e dunque molto chiusa e prudente. Subito in evidenza nel Gozzano il nuovo arrivato, Martino Cominetti, punta classe 1998 ex Fanfulla Lodi, sue le prime incursioni in area avversaria. Il Gozzano preme per quasi tutto il primo tempo, anche se di conclusioni se ne vedono poche, provano Rao e il giovane Italiano, schierato all’ultimo momento per un indisposizione di Sangiorgio, ma Ansaldi sventa con facilità Nel finale si fa vedere la Caronnese con un’incursione del difensore Coghetto para Vagge. Nei primi 20’ del secondo tempo succede poco, tenta un tiro Di Maira dal limite ma la difesa respinge, sull’altro fronte è ancora Coghetto al minuto 58 a farsi notare con un tiro-cross che si perde sul fondo dopo una bella discesa sulla fascia destra. Al 69’ uno degli episodi decisivi, il centrale degli ospiti Arpino già ammonito per un fallo su Di Maira entra ancora duro sul centravanti cusiano e rimedia il secondo giallo. Corno protesta e viene a sua volta ammonito. Il signor Selvatici di Rovigo consente a Di Maira, che era stato soccorso dai sanitari, di rientrare prima che il gioco fosse ripreso e mister Scalise protesta a sua volta. Lo fa con troppa foga e il direttore di gara allontana anche lui. La Caronnese si chiude ancora di più per difendere il pareggio, Di Maira poi Pici provano da fuori ma non inquadrano la porta. All’86’ Sangiorgio, entrato da poco nonostante non fosse in perfette condizioni, cade in area ma l’arbitro fa proseguire e le proteste del Gozzano sono minime. Sembra finita quando Di Maira riesce a mettere al centro un pallone in mischia su cui si avventa Renolfi, anche lui entrato nella ripresa, e il gol arriva. Nel lungo recupero, 5 minuti diventati 7, c’è ancora tempo per i cartellini, lo riceve Cominetti per un fallo a metà campo ed è pesante perché il nuovo acquisto del Gozzano era diffidato e non ci sarà a Vado domenica prossima. Cosentino però non è comunque soddisfatto e protesta ancora rimediando un’ammonizione: anche per lui la seconda che gli costa quindi il rosso. I rossoblù a questo punto hanno gioco facile a gestire il possesso del pallone e conducono in porto il match. (FAB)
 
Gozzano - Caronnese 1 – 0 (0-0)
MARCATORI: 89’ F. Renolfi (G)
GOZZANO: A. Vagge 6, K. Pici6,5 (93’ Bane SV), F. Nicastri 6, E. Castelletto 6, D. Ciappellano 6, A. Montesano 6, Rao 6 861’ Renolfi 7), S. Pennati 6, F. Di Maira 6,5, M. Cominetti 7, Italiano 6,5 (74’ Sangiorgio 6,5).
A disposizione: E. Ujkaj, M. Di Giovanni, R. Gemelli, R. Molinari, Coccolo, F. Paoluzzi
All: Schettino Massimilano 6,5
 
CARONNESE: F. Ansaldi 6, F. Coghetto 6,5, D. De Lucca 6, A. Arpino 4,5, M. Cosentino 4,5, A. Vernocchi 6, T. Putzolu 6, A. Raso 6 (77’ Diatta SV), R. Esposito 6, F. Corno 6, D. Vitiello 6 (70’ Galletti SV).
A disposizione: M. Angelina, A. Lazzaroni, A. Cattaneo, G. Argento, D. Rocco, R. Boschetti, E. Bossi
All: Scalise Manuel 5


ARBITRO: Luca Selvatici di Rovigo 5,5.


GUARDALINEE: Giovanni Zanon di Vicenza e Emanuele Zoccarato di Padova.


ESPULSI: 69’ Arpino per somma di ammonizioni; 71’ Mister Scalise per proteste; 93’ Cosentino per somma di ammonizioni. Tutti della Caronnese.
ANGOLI: 8-0 per il Gozzano
SPETTATORI: circa 120 
METEO: Pioggia leggera. Campo in buone condizioni.
RECUPERO: primo tempo 2’ minuti; secondo tempo 7’

 

 

 

goz_car_5.jpeggoz_car_3.jpeggoz_car_4.jpeggoz_car_2.jpeg

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.