1

App Store Play Store Huawei Store

Image00008 1

VCO - 08-11-2021 - E' Ennio Frassetti, portacolori dello Sport Project VCO (Domodossola), il vincitore della decina Maratona del Lago Maggiore, svoltasi ieri 7 novembre, sulla distanza Arona - Verbania. Con il tempo di 2:28’56”, Frassetti, che risiede a Crevoladossola, ha preceduto Lorenzo Perlo (ASD Atl. Avis Bra Gas, 2:30’02”) e William Talleri (ASD 3’30” Team) 2:32’37”. L’atleta si è così aggiudicato anche il titolo regionale: “All’inizio mi sono accodato agli atleti della mezza maratona con il mio amico Mauro Bernardini, che come promesso mi ha aiutato nei primi chilometri. Fino al 21° km l’ho gestita bene, pur avendo patito il vento nella zona di Lesa e di Stresa. Alla fine è andata bene, questo è un sogno nel cassetto che si avvera. Avevo già corso questa maratona sei anni fa, mi ero classificato terzo, poi infortuni e altri problemi non mi hanno più permesso di correrla fino a questa edizione. Il percorso merita davvero, è molto panoramico, abbastanza nervoso, il giusto; e poi con questa giornata di sole, è stato tutto perfetto. Questa è la mia prima vittoria in una maratona e vincerla sui tracciati di casa ha davvero un gusto particolare”.
Tra le donne non ha avuto rivali Laura Brenna, che è giunta al traguardo dopo 2:57’34” costringendo alla seconda e terza piazza, con distacchi importanti, Yvette Moro Piazzon (Azzano Runners, 3:10’04”) e Carmen De Lucia (ASD Atletica Pidaggia 1528, 3:16’38”). La portacolori dell’ASD Aries Como Athletic Team ha così commentato la sua vittoria: “Nella prima parte ho tenuto il ritmo che volevo, mentre nella seconda sono un po’ calata. Non mi aspettavo un percorso così mosso, ero convinta che fosse più piatto. Non che questo sia per me un problema, vivendo a Como sono abituata ai continui saliscendi. Comunque, il panorama mi ha aiutato e sono molto soddisfatta: sono riuscita ad abbattere il muro delle tre ore”. Ha vestito la maglia regionale Antonella Taricco (A.S.D. Dragonero, 3:29’23”), decima assoluta.
33 KM (partenza da Arona e arrivo a Verbania) – Vittoria tutta trentina nella 33 km con Alessandro Degasperi (Trentino Running Team, 1:56’06”) e Arianna Lutteri (ASD Team KM Sport, 2:17’21”). Il campione di triathlon, che ha scelto il Lago Maggiore per rifinire la sua preparazione in vista della Firenze Marathon del 28 novembre, ha preceduto Stefano Velatta (Maratoneti Genovesi, 1:56’14”) e Fabio Gala (Atletica Brescia Marathon, 1:56’18”); Lutteri è stata più veloce di Magdalena Peruzzi (U.P. Policiano Arezzo Atletica, 2:32’55”) ed Emanuela Castelnuovo (England Athletics, 2:34’19”).

21 KM (partenza da Arona e arrivo a Stresa) – Riccardo Vanetti (Podistica Pontelungo Bologna) è stato il primo atleta a tagliare il traguardo della 21 km. Il suo tempo 1:12’43” gli ha permesso di avere la meglio sullo svizzero Lucien Epiney (1:13’27”) e Federico Pisani (G.A.M. Whirpool, 1:13’56”). In campo femminile, la regina della mezza è stata Giulia Merola (Almosthere ASD, 1:26’29”), davanti a Stefania Pulici (Brontolo Bike ASD, 1:27’29”) e Anna Caporusso (G.S. Avis Ivrea, 1:29’11”).

10 KM (partenza da Fondotoce-Piano Grande e arrivo a Verbania) – Luca Ronchi (Sport Project VCO, 32’56”) e Rosanna Urso (Atl. Arcisate, 39’27”) hanno dominato la distanza più corta della giornata. Sono saliti sul secondo gradino del podio Federico Polo (Sport Project VCO, 35’07”) e Irene Glarey (Atletica Sandro Calvesi, 39’47”), sul terzo Matteo Fodrini (Sport Project VCO, 35’38”) e Federica Cerutti (Sport Project VCO, 41’14”).

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.