1

trail est rosa himalaya

MACUGNAGA- 21-09-2017- Presentato ieri sera a Macugnaga il nuovo evento di Trail che si terrà sotto la parete Est del Monte Rosa con Partenza e Arrivo situati proprio a Macugnaga, la perla del Monte Rosa. Unicità, bellezza, tecnica e resistenza saranno le parole d’ordine degli atleti che la prossima estate si sfideranno in una corsa in alta quota sotto la parete Est del Monte Rosa. Sport Pro-Motion A.S.D., società organizzatrice di grandi eventi sportivi tra cui Maratona e Mezza Maratona del Lago Maggiore, propone in collaborazione con il Comune di Macugnaga, un trail all’ombra dell’unica parete di tipo Himalayano di tutte le Alpi con l’imponenza dei suoi 2.600m di dislivello. Questa unicità è stata la principale fonte di ispirazione per realizzare il logo e dare il titolo alla manifestazione in programma per il prossimo 28-29 Luglio 2018 a Macugnaga: “Monterosa Est Himalayan Trail” più sinteticamente “MEHT”. Quella tra Paolo Ottone, presidente di Sport Promotion A.S.D., e Stefano Corsi, Sindaco di Macugnaga, è stata un’intesa a tutto tondo. Disponibilità reciproca nel dare massimo risalto alla comunità locale, creare concrete ricadute economiche e promuovere la perla del Rosa in ambienti sportivi internazionali. Il tutto per tramite dei valori che sono alla base della storica comunità Walser legata al ghiacciaio e al bosco, alla valorizzazione di un ambiente che nei secoli si è dimostrato tanto ricco quanto ostile eppure ben si adatta agli atleti che passo dopo passo vedranno l’imponenza della Parete EST. Per correre un trail, per esser un trail runner bisogna essere umili ed in grado di accettare i propri limiti al cospetto della natura perché si deve essere consapevoli dei rischi che questa pratica comporta. Insomma il TRAIL è una ‘disciplina’ autentica e deve essere praticata in armonia con gli altri e con la natura verso la quale bisogna sempre portare il massimo rispetto. Sarà un evento che aspira a diventare una manifestazione ad impatto zero, caratterizzata da una grande attenzione all’ambiente e alla sostenibilità ecologica della competizione, inserendo regole ferree sul comportamento da tenere in gara. Il nuovo evento prevede tre differenti gare su un anello che si sviluppa al cospetto del Monte Rosa toccando tutte le frazioni di Macugnaga fino al Lago delle Locce, affrontando prima un lungo tratto in territorio svizzero sul versante del Monte Moro e sino alla diga di Mattmark, una porzione letteralmente sotto la parete EST, per poi lasciarsi scivolare dal Lago delle Fate in paese.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.