1

paffoni 16dicembre

OMEGNA- 16-12-2017- Stasera la sfida sarà

 


con Cecina, compagine che campeggia nel gruppone a dodici punti, reduce da due vittorie filate: ad Oleggio grazie ai 25 punti di Andrea Spera e con Moncalieri, in cui Gaye ne scrive 19. Squadra tosta in cui milita l’inossidabile Mario Gigena, che con 14 punti di media conduce la truppa toscana. Sappiamo di avere il primo match ball per blindare il primo posto e di conseguenza anche l’accesso alla final eight di Coppa Italia. Cecina è un osso duro, una squadra che a mio giudizio-le parole di Francesco Villa, match winner a Pavia- meriterebbe più punti in classifica rispetto alla posizione attuale. Ci sono giocatori di valore come Gigena e Salvadori e quindi servirà una partita tosta da parte nostra. Vogliamo chiudere l’anno alla grande davanti al nostro pubblico e vogliamo tagliare tutti insieme il primo traguardo stagionale”. Quella di stasera sarà una partita speciale: sarà la partita dell’integrazione. A tifare al PalaBattisti ci saranno infatti i migranti dei centri di Omegna, Madonna del Sasso, Vogogna e Verbania, i bambini delle scuole medie Quasimodo e del centro minibasket Stresa, gli atleti dell’Asd Gravellona Vco e gli anziani dell’Auser Cusio. Paffoni e comune di Omegna hanno infatti acquistato 50 biglietti da regalare agli over 60, mentre sono stati distribuiti oltre 400 biglietti al Battello di Babbo Natale a Verbania. A proposito ospite speciale Babbo Natale in tribuna insieme alle sue aiutanti distribuirà cioccolati e gadget targati Paffoni Fulgor Omegna.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.