1

rosaltiora squadra

VERBANIA- 16-12-2017-Ultima uscita casalinga del 2017 per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora che guida il campionato di Serie D. Domenica alle 18.00 al PalaManzini di Verbania arriva una classica dei tornei pallavolistici della zona. Le ragazze di Andrea Cova accoglieranno la formazione di categoria del Team Volley Novara, compagine novarese contro la quale negli ultimi anni si sono giocate gare interessanti ed anche significative, basti pensare alla gara di ritorno di due campionati or sono. Peraltro non è il primo incrocio in stagione tra i due sodalizi che già i sono incontrati in Coppa Piemonte nel secondo turno. Attenzione però, perché quella incontrata in Coppa era la formazione che partecipa alla Serie C, differente sarà la compagine gaudenziana che giocherà domenica, attualmente a 11 punti in decima posizione di classifica. Una gara che come al solito sarà da giocare con la consueta concentrazione per evitare sorprese poco gradite: “Continua questo periodo di partite da prendere con le molle – spiega coach Andrea Cova – peraltro le prossime due sono davvero molto insidiose, sarà un bel filotto da affrontare. Comprendo che potrei anche essere ripetitivo ma non credo che non ci sia altro da dire se non il pensare di giocare sempre con a massima attenzione, una grande concentrazione e soprattutto mettendo in mostra quel che sino ad ora abbiamo dimostrato di saper fare. Saremo per l’ultima volta in questo 2017 davanti al nostro pubblico che spero sia numeroso e ci teniamo a far bene”. L'altra sera intanto al Teatro Maggiore di Verbania il CONI Point Vco ha organizzato una serata di festa per la consegna delle ‘Benemerenze’ del Coni nazionale e vari riconoscimenti assegnati dal Coni Vco a atleti ed atlete che si sono distinte con risultati di livello nazionale e internazionale. Tra questi è stata premiata per il successo nella DEAF Champions League Francesca Petronini, col premio consegnato da Pierluigi Croci Vice Presidente e delegato Vco del Comitato FIPAV Ticino Sesia Tanaro . Per lei una targa con una frase di Nelson Mandela: “Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.