1

rosaltiora squadra

VERBANIA- 18-12-2017-Decima vittoria consecutiva su altrettante partite per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora in Serie D. Contro Team Volley Novara, allenata da Alessandro Orlando che in passato fu preparatore atletico della Asystel Volley Novara in A1 al fianco di allenatori quali Luciano Pedullà, la mitica Jenny Lang Ping, Angiolino Frigoni ed altri. Una gara senza troppi patemi per la formazione di Andrea Cova che passa con il massimo risultato. Decisamente superiore in tutti i fondamentali le verbanesi hanno bombardato in battuta mettendo in grande difficoltà la ricezione avversaria, in attacco sono state alquanto performanti e nella fase muro difesa molto positive. Una partita mai in discussione per le lacuali che sfruttano appieno il punto perso dalla seconda in classifica Gilber Gaglianico ad Arona ed ora guidano la classifica con 6 punti sulle stesse biellesi e su San Maurizio, alla vigilia dell’ultima, difficile, gara del 2017 in trasferta a Bellinzago. Da segnalare la prima convocazione in prima squadra per la giovane schiacciatrice Dilva Bellorini, giovane attaccante della Under 18 di Fabrizio Balzano.

PRIMO SET

Formazione tipo per Andrea Cova con Valentina Boschi in regia, Annalisa Cottini opposta, Sonia Cottini e Francesca Magliocco bande, al centro Emily Velsanto e Pamela Ferrari con Beatrice Folghera libero. Subito partenza forte di Vega Occhiali che al servizio non consente al Team Volley di giocare. E’ 7-1 Rosaltiora con i punti di Pamela Ferrari, due di Sonia Cottini, ed una girata di seconda di Boschi. Il set è già virtualmente chiuso con il tabellone che avanza sul 14-3 (Francesca Magliocco, due muri, un ace di Boschi ed una veloce di Emily Velsanto. Novara trova tre punti ed arriva sul 14-6 ma Francesca Magliocoo ed Emily Velsanto rimettono le distanze a posto sul 17-7. Rosaltiora continua a giocare e pare nemmeno forzare troppo. Un muro punto, un primo tempo di Pamela Ferrari, una diagonale di Francesca Magliocco e due ace di Annalisa Cottini scrivono il 22-9. Il set si chiude coi punti sempre di Magliocco e Ferrari: 25-11 e 1-0 Vega Occhiali.

SECONDO SET

Dopo che Novara mette avanti la testa nei primi scambi (1-2 e 3-4 e 4-6 coi punti di Verbania targati Sonia ed Annalisa Cottini ma anche Pamela Ferrari) la situazione torna a prendere decisamente il binario verbanese con Francesca Magliocco, Pamela Ferrari, due ace si Annalisa Cottini e due errori avversari che portano il punteggio sul 12-7. Novara sembra essere un pochino più in partita ma quanto Rosaltiora apre il gas in battuta ed attacco c’è poco da fare, peraltro le difese imperniate sul libero Beatrice Folghera sono efficaci. Francesca Magliocco trova un punto d un ace (13-10), Novara sbaglia spesso e la sempre marcatissima Sonia Cottini ed un muro di Boschi allungano sul 18-11 (con tanto di protesta del coach ospite per una infrazione sul muro stesso che l’arbitro non ha rilevato ma che probabilmente ci stava) che diventa ben presto 20-12. Altro set segnato. Cova da spazio a Marta Ossola per Annalisa Cottini. Valentina Boschi trova l’ace del 22-21, Marta Ossola con un mani out porta la situazione al set point sul 24-14, il primo è annullato, il secondo lo chiude Sonia Cottini: 25-13 e 2-0.

TERZO SET

Aprono un mani out di Sonia Cottini ed un ace di Francesca Magliocco ma Team Volley impatta prima sul 2-2 e poi sul 3-3 rispondendo ad una beffarda palletta di Sonia Cottini. Il punto del 4-3 è contestato da Novara che chiede fuori campo una girata di seconda di Boschi ma la palla è nettamente caduta in campo, le proteste sono troppo veementi e l’arbitro sventola il cartellino giallo. Dopo il punto di Marta Ossola con una potente parallela ed un errore avversario (6-3) arriva un ‘girello’ in battuta decisivo di Valentina Boschi che trova 3 aces e negli altri casi non permette a Novara di giocare. Sul 9-3 Orlando ferma il gioco per un time out ma al rientro è ancora Rosaltiora. Altro ace di Boschi, una palletta di Sonia Cottini e si va sul 12-3. Cova rileva Francesca Magliocco per l’ingresso di Emma Saglio. Ancora Sonia Cottini imprendibile, ancora un ace di Boschi ed un sontuoso muro ad 1 di Emily Velsanto. E’ 15-3 quando dopo 8 servizi la regista verbanese sbaglia ed è 15-4. Sonia Cottini trova l’ace del 18-5. Cova cambia anche al centro con Elisa Alessi in campo per Emily Velsanto. Si avanza sul 20-7 (Emma Saglio), 22-7 (muro di Pamela Ferrari) e 23-7 (ace di Marta Ossola). Qui Rosaltiora, a set ampiamente deciso, probabilmente spegne un pochino il pulsante della concentrazione e Novara sfrutta arrivando sul 23-12. Boschi gira di seconda e trova il 24-12, Sonia Cottini chiude 25-16. E’ 3-0, sono 10 vittorie di fila.

Vega Occhiali Rosaltiora – Team Volley Novara 3-0 (25-11, 25-13, 25-16)

Vega Occhiali Rosaltiora: Boschi, Gallucci ne, Cottini A., Ossola, Cottini S., Magliocco, Saglio, Bellorini ne, Ferrari, Velsanto, Alessi, Folghera (L), di Maio (L2). All: Andrea Cova. Vice: Fabrizio Balzano.  

IL COMMENTO DI COACH ANDREA COVA

“Quando si giocano questo genere partite sono partite solo da vincere – spiega – tanto dovevamo fare e tanto abbiamo fatto, direi che abbiamo condotto la partita dall’inizio alla fine senza mai metterla di discussione, abbiamo tenuto il ritmo che volevamo tenere ed abbaiamo giocato sul nostro livello. La classifica? Beh allunghiamo di un punticino ancora sulla prima delle inseguitrici ma non siamo nemmeno a metà cammino. Adesso più che alla classifica pensiamo alla prossima che a Bellinzago sarà davvero tosta”. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.