1

androni 3tappa

VARALLO POMBIA- 15-05-2018 - Freddo, pioggia e colpi di scena hanno caratterizzato la decima tappa del Giro d'Italia, la più lunga della corsa (244km) da Penne a Gualdo Tadino. Ancora una volta, gli atleti dell'Androni Giocattoli Sidermec non hanno perso l'occasione di mettersi in evidenza: ad un'ottantina di km dal traguardo, dopo una serie di scatti dei migliori che avevano visto in difficolta Esteban Chavez sul primo GPM a causa di un'allergia, è scattato Marco Frapporti che ha tentato una fuga solitaria. Per lui, un vantaggio massimo di 2'34". Alle sue spalle, hanno lasciato fare, sino a 36km dall'arrivo, quando si sono lanciati al suo inseguimento Villella e Mohoric, che l'hanno raggiunto 6km dopo, insieme a Denz. Matej Mohoric (Bahrein Merida) ha poi allungato sui compagni di fuga, giungendo solitario al traguardo. Nella mini-volata alle sue spalle, quinto posto per Davide Ballerini dell'Androni Giocattoli Sidermec. In rosa sempre Simon Yates. Ormai fuori classifica Esteban Chavez, giunto con un ritardo di quasi 26'. Domani, undicesima tappa da Assisi ad Osimo di 156km.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.