1

volley domo bistrot Prima Divisione Femminile 2017 2018

VERBANIA-15-05-2018-Mercoledì 9/05, al Liceo Cavalieri di Verbania, è andata in scena la finale provinciale del Campionato CSI Top Junior. In campo Area Libera di Invorio, alla sua seconda finale consecutiva, contro il 2mila8 Volley Domodossola. Il pronostico, nemmeno a dirlo, era a favore delle campionesse provinciali, ma le giovani domesi erano giunte fin lì per dire la loro e cercare di conquistarsi per la prima volta il titolo di prime della classe.

Il match è iniziato vedendo contrapposte due squadre tese, ma attente nel reciproco studio. Il set è stato giocato punto a punto con parecchi errori in battuta sia da una parte che dall’altra, sintomo del fatto che si andava al servizio con l’obiettivo di mettere in difficoltà la ricezione avversaria con palloni “tirati a tutto braccio”. Ottima comunque la prestazione del 2mila8 che non ha mai subito il gioco avversario ed è sempre riuscito ad incalzare le avversarie non facendole mai allungare. Sul 18 – 20 per Invorio è stato speso il secondo e ultimo time-out da parte domese mentre successivamente Area Libera, vedendo assottigliarsi il vantaggio a un solo punto, ha interrotto il gioco sul 22 – 23. Al rientro in campo purtroppo, due errori delle nostre ragazze hanno consentito alla squadra cusiana di chiudere il primo set con il parziale di 22 – 25.

Come da tradizione, l’inizio del secondo set è tragico per le domesi: sotto di 6 punti senza riuscire a riprendere il servizio. Time-out obbligatorio. Al ritorno in campo gli effetti tardano ad arrivare ma, sul 2 a 9 per Invorio, qualcosa cambia. Domodossola fa sua la battuta e ricomincia a giocare palla dopo palla, risalendo la china con Invorio decisamente spiazzato. Da un divario di 7 punti, le domesi riagguantano il risultato sul 17 pari. Il set è tutto da giocare. Invorio però non molla e riesce ad allungare ancora di 3. A questo punto viene chiamato l’ultimo time-out dal Domo sul 19 – 21. Il rischio di perdere il secondo set accende ancora di più la partita e ci si contende ogni pallone come fosse l’ultimo. Sul 22 – 24 per Area Libera le cose sembrano mettersi nel peggiore dei modi, ma un bell’attacco vincente e un errore di Invorio riportano nuovamente il tabellone a parità (24 – 24). Il punto successivo è di Invorio, ma il Domo è lesto al recupero. Il 2mila8 riesce anche a passare in vantaggio e guadagnarsi un set point (26 – 25), ma è subito ripreso. I due punti successivi vengono però messi a segno da Area Libera a cui va il merito di essere stata più lucida in un momento davvero concitato. Ottimo il recupero delle domesi; recupero che però ha messo a dura prova le energie fisiche e mentali, fondamentali per avere lucidità in un momento catartico.

Nel terzo set il 2mila8volley parte alla grande. Le domesi sono avanti e il tabellone segna 15 a 10 quando Area Libera chiama il time-out. Al rientro si vedono gli effetti del break e Invorio mette a segno 4 punti molto pesanti. Nel giro di poco tempo l’Invorio torna avanti 17 – 21, grazie alla battuta che fino ad allora non aveva impensierito più di tanto. Invorio sfrutta il momento come da manuale e il set si conclude con un 19 – 25 in favore delle campionesse provinciali nonostante un avvio di parziale davvero convincente da parte delle domesi.

tra le fila del Domo il rammarico per aver perso di un soffio quello che sarebbe stato il primo titolo provinciale c’è, è inutile negarlo, ma c’è contemporaneamente una grande soddisfazione per aver disputato una splendida partita. Ad aver convinto è stato soprattutto l’aspetto mentale e caratteriale messo in campo dalle ragazze del 2mila8volley che, anche a detta degli avversari, ha interpretato meglio la partita andando a compensare alcuni errori e difficoltà con la carica emotiva necessaria all’evento. Se si considera inoltre che l’eta media edelle domesi era più giovane, il quadro che ne esce consente allo staff del 2mila8volley di essere orgoglioso delle atlete e del lavoro fatto..

Un grazie quindi per questo secondo posto a: Sonia (C), Eleonora, Ilaria, Veronica, Anna, Sofia, Gioia, Giorgia, Carolina, Giulia e Valentina.

L’avventura continua comunque domenica 20/05, giorno in cui la squadra sarà impegnata nella fase regionale a Cuneo.

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.