1

cipir pizzi

DOMODOSSOLA- 14-06-2018- La promozione in Serie B

della Vinavil Cipir ha rappresentato un traguardo sportivo di eccellenza; non è un punto di arrivo ma un nuovo inizio. L'entusiasmo respirato in città nelle ultime settimane ha confermato come Domodossola possa essere una piazza appassionata in grado di sostenere e spingere un progetto sportivo di alto livello. Ora si deve guardare alla prossima stagione con determinazione e umiltà. La determinazione di chi vuole tornare nella Serie B nazionale con l'intenzione di rimanerci e l'umiltà di chi sa che serve un altro passo avanti nell'organizzazione societaria. "Abbiamo chiuso una grande stagione- afferma il presidente Antonio Pirazzi- ma non c'è tempo per cullarsi sugli allori. Dobbiamo immediatamente guardare avanti e trovare risorse economiche che ci consentano di alzare l'asticella e di affrontare la Serie B nel migliore dei modi. Abbiamo bisogno del sostegno della città, abbiamo bisogno che chi si è fatto travolgere dall'entusiasmo per un campionato trionfale oggi decida di fare un passo avanti per dare gambe ancora più forti al Basket Rosmini. Parlo di sponsorizzazioni ma anche di voglia di vvivere "da dentro" questa meravigliosa realtà sportiva". Un vero e proprio appello alla città per evitare di ripetere gli errori del passato e per fare in modo che Vinavil Cipir trovi nuova linfa vitale per respirare la pallacanestro nazionale. "Le porte sono aperte: dovremo trasformare il sodalizio sportivo in SRL entro breve e chiunque volesse partecipare alla costituzione della nuova società, acquistando quote socialì, è ben accetto- prosegue Pirazzi-". Diventare soci della nuova SRL, ma non solo: un campionato di Serie B comporta maggiore impegno non soltanto economico ma anche organizzativo. "Cerchiamo persone che abbiano voglia di regalare un po' di tempo a questa passione, di lavorare per far funzionare le cose sempre meglio- conclude il presidente-: non dobbiamo commettere l'errore di pensare che questa società sia un club chiuso. Il Basket Rosmini e la sua imminente trasformazione sono patrimonio della città e della sua comunità sportiva; più persone decideranno di scendere sul parquet con noi e più avremo la possibilità di fare bene e di continuare una storia che proprio quest'anno compie 40 anni". Non solo quote societarie o sponsorizzazioni, quindi, ma anche volontariato e voglia di esserci. Il Basket Domodossola cerca di ampliare la sua famiglia. La Vinavil Cipir ha riportato Domodossola in Serie B, ora Domodossola la aiuti a crescere ancora. 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.