1

maglia verde

OMEGNA- 10-07-2018- E' stata senza

dubbio la più acclamata sulle strade che hanno ospitato la quinta tappa del Giro Rosa 2018 e anche se non ha vinto la frazione che partiva ed arrivava ad Omegna, Elisa Longo Borghini ha difeso sia la maglia di leader del Gran Premio della Montagna (maglia verde) che quella di miglior italiana in classifica generale (Maglia blu). In classifica generale la ciclista di Ornavasso sale all'undicesimo posto anche se il distacco dalla maglia rosa, Ruth Winder, è ora di 2 minuti e 7 secondi. Detto della Longo Borghini che resta prima nelle classifiche del GPM e della miglior italiana, e ricordato che la Winder indossa ora la maglia rosa, va detto che un'italiana, Sofia Bertizzolo, guida la classifica riservata alla miglior giovane, mentre l'olandese Kirsten Wild resta prima nella classifica a punti (maglia ciclamino). Sul palco di Omegna si sono succeduti i vari componenti dell'Amministrazione Comunale omegnese per premiare le ragazze alle quali è stato donato un piatto realizzato dalla ditta Alessi. Un piatto, sempre della ditta Alessi, è stato consegnato anche alle prime tre classificate della tappa odierna mantre alla vincitrice di tappa, Ruth Winder, è stato consegnato anche un cesto con i prodotti della pro Senectute. 

maglia_bianca.jpgmaglia_rosa.jpgmaglia_ciclamino.jpgmaglia_blu.jpggiunta_podio.jpgpodio_omegna.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.