1

fenice laghi 18

VERBANIA – 07.08.2018 – Sono stati 160

i nuotatori e le notatrici che l’altra domenica hanno preso parte alla seconda edizione del trofeo “La fenice dei Laghi” in acque libere. Campo di gara è stato il golfo Borromeo nello spazio antistante Pallanza e il suo lungolago, dove gli organizzatori –l’omonima società sportiva– hanno allestito due tracciati su altrettante distanze. Nella gara “lunga”, che ha visto i partecipanti coprire 3,3 km,, hanno vinto Fabio Riganti di Arona Active e Jael Fusato di Swimmer inside. Il primo s’è messo dietro Lorenzo Gallazzi (Sport Management) e Sandro Vezzoni (Swimmer inside). La seconda ha preceduto Gloria Friso del Varedo e Vittoria Maria Sasso del Phoenix.

Nella competizione più veloce, su distanza ridotta (1,3 km) ha vinto l’atleta di casa Thomas Signini, giunto a terra davanti a Enrico Santilio e Matteo Colombo. La gara “rosa” è stata appannaggio della novarese Alessia D’Arienzo della Libertas, prima davanti ad Aurora Cappelli della Fenice dei Laghi e a Josephine Cambielli del Nuoto club Milano.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.