1

IBRAHIMA BARRY

VOGOGNA- 26-10-2018- Che il Vogogna Calcio sia una

realtà seria e fatta di persone per bene, lo sanno in tanti ma la società biancoverde si è resa protagonista di un'altra bella pagina. Dopo un iter infinito, la burocrazia in Italia è nota per le sue complicazioni, Ibrahima Barry, un ragazzo classe 2000 giunto in Italia dalla Guinea con lo status di rifugiato, è stato tesserato per la società del Presidente Marzio Casile ed è a disposizione della Juniores allenata da Fabrizio Francina e, perchè no, anche per la prima squadra allenata da Roberto Chiaravallotti. 

Ibrahima è giunto in Italia nel giugno nel 2017. E' sbarcato ad Agrigento come minore non accompagnato e da lì inserito in una comunità per minori di Novara. Si è rivelato imemdiatamente una persona cordiale, disponibile e volenterosa ed è stato spostato, dopo aver ottenuto la protezione umanitaria, nello SPRAR di Villadossola, gestito dal CISS Ossola, dove è tuttora ospite.

Il ragazzo possiede un'ottima conoscenza della lingua italiana avendo ottenuto la certificazione del livello A2 ottenuto presso le Scuole Medie Papa Giovanni XXIII di Domodossola. Da settembre frequenta le Scuole Medie serali ad Omegna, è diventato maggiorenne e ha chiesto di poter giocare a calcio nel Vogogna.

Fabrizio Francina, allenatore della juniores, lo ha inserito in rosa ancche grazie al consiglio di Fabio Bolzoni (allenatore del Feriolo e insegnante alle Scuole). Entusiasta del ragazzo, che si è subito inserito nel gruppo allenandosi con costanza ed impegno, Francina ha chiesto alla società di avviare le pratiche per il tesseramento. Proprio in questi giorni la procedura è stata completata e da domani, la juniores gioca al sabato, Ibrahima potrà essere schierato in campo. 

Una bella pagina di sport e integrazione con Vogogna, e il Vogogna, che si rendono protagonisti ancora una volta. 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.