1

paffoni gessi 2019

OMEGNA- 28-10-2018- La Paffoni riscatta la sconfitta

di Firenze, batte la Gessi Valsesia e torna al comando in attesa che la LTC S.Giorgio su Legnano giochi il suo match (affronterà Vigevano in trasferta). 75-63 il risultato del PalaBattisti con Arrigoni, 20 punti per lui, trascinatore dei rossoverdi. Parte meglio Borgosesia e la Paffoni trova il primo vantaggio quando mancano quattro minuti alla fine del primo quarto. Dopo un'altra fiammata ospite, Omegna rimette la freccia e chiude i primi dieci minuti sul 19-17. Dopo tre minuti di gioco nel secondo quarto, il risultato è di perfetta parità sul 23-23 e si prosegue così fino al 28-28. Vantaggio minimo per la formazione di Ghizzinardi che va all'intervallo avanti di 3 sul 34-31. A metà gara sono già 11 i punti di D'Alessandro (alla fine ne metterà a referto 17) così come quelli di Cernivani sul fronte opposto. Il terzo quarto è quello determinante ai fini del risultato in questo derby dei rubinetti: la Paffoni piazza un parziale di 8-0 e si porta sul più 12. Balanzoni e Arrigoni scavano il solco e dopo 4 minuti di gioco il tabellone dice 49-37. Borgosesia prova a ricucire lo strappo ma la Paffoni resiste e dopo 30 di gioco il punteggio è 53-47 per la Paffoni. Nell'ultimo periodo Omegna allunga di nuovo e gestisce la partita: la Gessi si carica di falli e un tecnico fischiato alla panchina spegne ogni speranza di rimonta. Vince la Paffoni, 75-63, e oltre ai 20 di Arrigoni ci sono da segnalare i 18 di Balanzoni e i 17 di D'Alessandro. Per la Gessi 18 di Cernivani e 12 dell'ex Brigato. Prima della gara osservato un minuto di silenzio per la scomparsa della pallavolista Sara Anzanello e in tribuna presente anche l'ex Paffoni, oggi a Varese in A1, Iannuzzi. 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.