1

paffoni canestro vinavil

OMEGNA- 31-12-2018- Al PalaBattisti la Paffoni nel derby del Vco contro la Vinavil Cipir si prende partita e primato solitario: "I ragazzi di Ghizzinardi - spiegano dalal società-guardano nuovamente tutti dall'alto in basso, con due punti di vantaggio su Firenze, battuta ieri ad Empoli. Senza storia la sfida con la Vinavil Cipir: il tabellone al 40' dice 103-70 per la prima della classe, che nel terzo quarto ha anche toccato i 44 punti di vantaggio prima di dare giustamente spazio ai giovani Ramenghi, Guala e Bovio. Derby che si apre con difese ballerine: dopo 3', con un gioco da tre punti di Marzullo, guida Domo 12-13. Ma da qui in avanti è una partita monocolore: terrificante parziale di 25-2 in 7' che di fatto consegna già la partita alla Fulgor, che al 10' guida 39-15. Il margine continua a crescere, anche perchè dall'arco nel primo tempo Omegna segna sempre (10/12 al 20'): Bruno e Cantone propiziano il clamoroso 72-36 dell'intervallo lungo. Partita chiusa, secondo tempo di quasi routine: Gueye con la schiacciata della foto in contropiede firma il + 44, prima che la Paffoni allenti un po' la presa consentendo agli ospiti di rendere il passivo meno amaro. Al 40' è 103-70. " Sinceramente mi aspettavo più difficoltà- l'analisi di coach Ghizzinardi- mi è sembrata quasi un'amichevole per ritmo e per difese rivedibili. Siamo comunque stati bravi a rendere facile una partita che nascondeva delle insidie e dove avevamo tutto da perdere. Ora a Pavia per difendere il primato, che in chiave Coppa Italia, sarebbe importante perchè ci consentirebbe di evitare al primo turno San Severo".

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.