1

gozzano casale

GOZZANO -28-07-2019 – Vince e convince soprattutto in attacco il Gozzano che si impone a Briga Novarese al Casale , ambiziosa squadra di serie D. Sugli scudi in particolare Rolle: l’ex giocatore greco ha siglato al 16’ il primo gol con una staffilata da fuori area ed ha poi fornito preziosi assist ai compagni, tra cui la palla del 2-0 siglato da Concas, il giocatore ex B del Carpi giunto alla corte del ds Casella. Nella ripresa Di Lernia al 53’ aprofittamdo di una papera del giovane (classe 1991) ed incerto portiere Crespi dimezzava il divario. Il Gozzano però andava a segno ancora due volte. Al 65’ con Pozzobon di testa su un nuovo e preciso assist di Rolle, il migliore in assoluto in campo e al 82’ con Tomasselli, anche lui in ottima forma, su suggerimento di Fasolo. Pezzobon al 59’ falliva anche un rigore dopo un fallo in area su Rizzo. Bene anche Guitto, dopo un anno, in pratica di inattività. Sembra quindi promettere bene il team di Sassarini, che forse però dovrebbe pensare anche ad un portiere più esperto in organico. Intanto il presidente Fabrizio Leonardi fa il punto sulla situazione dello stadio D’Albertas: “ In Coppa Italia con il Renate giocheremo domenica prossima a Vercelli. Ci sono ancora dei lavori da fare e anche con il Como e con il Giana Erminio rischiamo di giocare ancora fuori. Speriamo di disputare il derby del 25 settembre con il Novara nel nostro stadio.” Su Barreto. “ L’ex Bari si allena con noi, ma non gioca da tre anni. Ho visto buoni schemi e buon gioco, ma è presto per giudicare. Sarà un campionato difficile. Novara e Pro Vercelli puntano sui giovani ? Io ho visto che il Como ha ingaggiato Ganz, che ha giocato in B. Il Monza squadra da battere ? Sì, ma il girone A non è più debole del B. Lo scorso anno i risultati finali lo hanno dimostrato". (M.R)

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.